Test Driven Development – Introduzione

 

Red Pill TDD

Questo articolo, sarà il primo di una lunga serie sul Test Driven Development (Sviluppo Guidato dai Test) o TDD.

Il processo di sviluppo TDD ha fatto il suo debutto circa 18 anni fa come parte integrante dell’Extreme Programming (XP) ed è ora adottato da tutti i team di sviluppo che fanno uso di metodi agili, e non solo. Io ne ho sentito parlare non più di 10 anni fa ed ero molto scettico al riguardo. All’inizio facevo delle prove per conto mio, mai in applicazioni che avrei dovuto sviluppare per lavoro. Prima il mio approccio era: analisi su carta, sviluppo, test completo, debug, correzione, test, analisi, debug, sbattimento di testa, debug, correzione, sviluppo, … e così via. Producendo software per soldi (ovvero per lavoro), non pensavo ci fosse tempo per scrivere degli Unit Test o, addirittura, partire dal test!

Adesso non rilascio una classe se prima non ci sono degli Unit Test che la coprono (torneremo in seguito sul Code Coverage) e, addirittura, non scrivo codice se prima non c’è un test che fallisce.

Ok per i test, ma non scrivere codice se non c’è un test che fallisce? Ma che significa?

Continua a leggere Test Driven Development – Introduzione